Filmdreh im Schloss Hotel Korb zu 'The House of Shadows' - Resort Schloss Hotel Korb

The House of Shadows

 - Blog-EventsVeröffentlicht am 01.01.1970

Silenzio…. Macchina…. Azione! 

Qualche volta l’anno, il nostro castello si trasforma in una scenografia di film. Sia produzioni televisive, ma anche dei film per cinema sono già stati girati ai dintorni del nostro castello. 

Oggi Vi raccontiamo delle riprese per un Paranormal Thriller, ambientato tra la Puglia e l’Alto Adige, in cui il nostro castello per più di due settimane si è trasformato in un Set cinematografico.

 

Controra – The House of Shadows

Questo è la prima opera di Rossella De Venuto, che come trama ha la seguente storia:

Leonardo, pugliese che vive da anni in Irlanda, viene richiamato nella città natale dal fratello prete, Nicola: è morto lo zio Domenico, monsignore in odore di santità, e ha lasciato ai nipoti il palazzetto di famiglia. Per decidere dell'eventuale vendita della proprietà, Leonardo si reca nella città natale insieme alla moglie irlandese, Megan, un'artista affermata. Megan è felice di conoscere finalmente la famiglia di origine del marito e si innamora del palazzetto a tal punto da volervi soggiornare. Ma non sa che la lussuosa dimora è popolata da fantasmi che si aggirano per le stanze e che prediligono la controra, ovvero il momento più caldo della giornata in cui la città si spopola e, si dice, spuntano fuori i morti. Proprio la sensibilità di artista di Megan richiamerà su di sé l'attenzione dei defunti che la spingeranno a investigare il segreto gelosamente custodito dalla famiglia di Leonardo.

The making of… 

Rossella De Venuto, al suo debutto nel lungometraggio, si lancia in un horror dimostrando sprezzo del pericolo e originalità stilistica. Complice anche la fotografia nitida e iperrealista dell'irlandese Ciaran Tanham (giacché Controra è una coproduzione Italia-Irlanda), De Venuto mette a frutto il contrasto fra la luce accecante del sud e le ombre che si annidano non solo nelle stanze del palazzetto ma anche nei vicoli di una città arcaica popolata di "gargoyle" come la New York di Rosemary's Baby.

 

Una piccola recensione…

I cliché dell'horror ci sono tutti: la donna vulnerabile che insiste a cercare la verità, i riflessi negli specchi, l'acqua per terra, l'abbondanza di fluidi corporei, cui De Venuto aggiunge tocchi "femminili" come le gravidanze desiderate e/o interrotte. La confezione è elegante e composta, la tensione è ben amministrata e viene dato largo spazio ad un tema che travalica il genere, ovvero l'omertà del sud d'Italia, estesa ad un'intera cittadina e difesa dai legami di famiglia e dall'occultamento della Chiesa cattolica (curioso che quest'ultimo tema sia trattato da un film italo-irlandese).

Ci sono alcune implausibilità all'interno della trama, un utilizzo esagerato del commento musicale "horror" e alcuni momenti di smaccato overacting. Ma c'è anche molta cura nei dettagli d'ambiente (le scenografie sono di Sabrina Balestra, i costumi di Antonella Cannarozzi) e nel montaggio (di Cecilia Zanuso). Nell'insieme, Controra è un interessante debutto di genere e un suggestivo esempio di narrazione europea.

L’esperienza del nostro staff…

Inoltre ai giorni avventurosi passati con la troupe girando un po’ dappertutto ai dintorni del castello, c’era la possibilità di vivere il mondo della produzione cinematografica. Gli attori sono subito diventati anche amici e insieme abbiamo potuto vivere dei momenti indimenticabili. Le riprese nelle nostre caverne causavano tanti momenti di pelle d’oca! 

Scoprite di più nei seguenti Video “Behind the Scenes – Backstage”!

Red carpet – anteprima esclusiva a Bolzano

Durante il Bolzano Film Festival è stato anche l’anteprima di Controra – The House of Shadows, per quale eravamo invitati. Che meraviglia di poter vedere il film prodotto al dintorno dei posti ben conoscenti… Che sensazione, avere la possibilità di vedere com’è uscito il lavoro di una troupe professionale, che conosciamo di persona. Per tanti di noi era la prima esperienza del genere e soprattutto un’esperienza che nessuno non dimenticherà mai più!

Qui trovate un piccolo filmato sulla nostra esperienza:

 

###POP_CONT###
rotate